Toolkit SPAIC

ll Progetto SPAIC ha offerto alle Scuole un modello di ricerca innovativo “in qualità” in tutte le sue fasi: dalla conoscenza dello stato dell’arte (ragioni etiche, economiche, sociali e tecnologiche correlate al tema globalmente affrontato dello spreco alimentare) alla programmazione condivisa tra ricercatori docenti e studenti, alla necessità di cooperazione per la realizzazione di prodotti, che siano validati e diffusi efficacemente con specifiche azioni sul territorio regionale e nel circuito sociale multimediale e verificabili mediante opportuni indicatori. Nello specifico, l’accezione di spreco alimentare proposta da SPAIC, si è concentrata su quello evitabile dall’azione del singolo cittadino, educando i ragazzi alla loro opportunità di divenire individui competenti e consapevoli e non solo manovrabili consumatori.
“Cosa effettivamente si può fare per cambiare il mondo?”. Da tutti gli studenti è emersa la necessità di anteporre il tema della bellezza, dell’armonia, del bene comune a tutte le derive negative, che può suscitare il tema dello spreco alimentare. I ragazzi, con i loro mezzi, il loro linguaggio e la loro creatività, hanno realizzato prodotti per diffondere il messaggio sia all’interno delle loro stesse famiglie, sia tra i coetanei, diventando così messaggeri di cultura di corretti stili di vita, per la salvaguardia della loro salute e del mondo che li circonda.
Il presente prodotto, quindi, va inteso come Manuale/Linea Guida per la replicabilità del Progetto SPAIC nella sua struttura metodologica e suoi strumenti operativi, finalizzati a supportare gli studenti e i docenti che intendano sperimentare questo progetto all’interno del proprio Istituto d’Istruzione Superiore.
A supporto di tale strumento metodologico è stato realizzato materiale di approfondimento in tema di nutrizione e corretti stili di vita e un video tutorial atto a facilitare l’apprendimento e la comprensione del metodo e dei contenuti trattati. Sono messe a disposizione delle scuole che intendano sperimentare il Progetto, tutte le slide formative preparate dai ricercatori e il materiale multimediale prodotto dagli studenti nel precedente progetto pilota.
Tale complessivo Toolkit, quindi, intende preparare gli insegnanti, supportare tutti gli attori coinvolti nella nuova sperimentazione di tale progetto, ma principalmente ha la finalità di ispirare e motivare gli studenti e le classi che saranno sensibilizzate in tema di spreco alimentare, alla diffusione di messaggi di Sviluppo Sostenibile nella loro realtà territoriale.

Scarica il materiale

 

Scuole che hanno aderito

IIS Largo Brodolini di Pomezia

L’IIS Largo Brodolini di Pomezia ha aderito all’iniziativa di dissemination del Progetto SPAIC.
Sono stati presentati ai nuovi studenti coinvolti dell’IIS Brodolini i risultati del Progetto SPAIC direttamente dai protagonisti che hanno realizzato il progetto lo scorso anno.
La Scuola ha associato l’esperienza SPAIC al percorso formativo del Progetto GiUSTO- Arsial e Regione Lazio, a cui hanno aderito circa 1500 studenti e 74 docenti, e si snoda lungo una serie di appuntamenti che vanno da febbraio ad aprile, nel corso dei quali gli studenti degli Istituti Superiori incontrano attori, registi, scrittori e chef che raccontano la propria visione del rapporto tra cibo e arte.
GiUSTO ha lanciato un concorso di idee a cui tutti i ragazzi sono stati chiamati a partecipare, per dare spazio alla creatività e valorizzare le proprie idee. Una call to action, attraverso la quale gli studenti degli Istituti Superiori, utilizzando diverse modalità espressive (video, foto, illustrazioni, etc.), possono dare forma ai propri progetti, ispirandosi alle esperienze affrontate durante gli incontri dal vivo.
Il concorso prevede l’assegnazione di tre premi:
Miglior Pratica Contro lo Spreco: gli studenti, attraverso un lavoro collettivo coordinato anche dagli insegnanti coinvolti nel progetto, raccontano azioni pratiche di solidarietà e idee virtuose per contrastare lo spreco alimentare;
Miglior Racconto Social: i ragazzi sono chiamati a produrre un contenuto ad hoc per raccontare sui social il rapporto tra gusto, etica, creatività e socialità;
Miglior Menu Giusto: gli studenti degli Istituti Alberghieri devono realizzare un menu a tema ispirato agli argomenti trattati nel corso del progetto Giusto.

Video IIS Brodolini che ha vinto il concorso

 

Giovanni Paolo II di Ostia

 

Il sito web sarà aggiornato e integrato in contenuti con i nuovi prodotti di comunicazione efficace che saranno disseminati sul territorio dagli studenti delle nuove scuole che aderiranno al progetto, attraverso l’adozione del Toolkit.
I prodotti più interessanti saranno selezionati dal Ministero della Salute e da Inail per la loro presentazione ad EXPO Dubai 2020 in tema di Sviluppo Sostenibile.

Per partecipare con una nuova sperimentazione scrivi al Responsabile Scientifico all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e riceverai il kit completo

Questo sito utilizza i cookie tecnici per il proprio corretto funzionamento e cookie di terze parti per l'implementazione di alcune funzionalità esterne (ad es. Google Analytics). Navigando le pagine del sito o cliccando su 'OK' acconsenti all'impiego dei cookie.

Informativa completa